Menu
Film

lyutyy /лютый, 1973

Questo film è un grande classico Kazako, purtroppo non sono riuscita a trovare una versione in Inglese o Italiano quindi me lo sono visto tutto in Russo, un po’ a stento, un po’ traducendo e un po’ con la mia coinquilina che mi dava qualche dritta. E’ un film molto interessante ricco di significati nascosti su quello che i registi dell’epoca potevano trasmettere in modo non visibile sotto l’influenza e la censura Russa.

Ma veniamo alla storia, un ragazzo orfano si trasferisce a vivere con suo zio, In una battuta di caccia il padre in via precauzionale uccise quasi tutta una cucciolata di lupi in quanto pericolosi e il bambino vedendo il padre fare quel gesto atroce, senza motivo e piangendo vede un piccolo lupo che assomiglia a un cane e lo porta via volendolo salvare a tutti i costi. Tutti gli adulti sono categoricamente contrari a un simile gesto dicendo che un lupo non sarebbe mai potuto essere un cane. Il ragazzo alla fine riesce a fare quello che vuole ma nel villaggio tra tentativi di avvelenamento del piccolo lupo e di uccisioni e tra rivali che si contendono il gregge e il potere del clan le cose si mettono male e il ragazzo scontento e scoraggiato, persino tradito dallo stesso zio scappa via.
Trovera’ un amico ad aiutarlo e sostenerlo ma si rendera’ conto durante l’adolescenza che l’amicizia tra lupo e uomo non è possibile in quanto un lupo non potra’ mai essere un cane o perdere i suoi istinti animali.
Questo film è pieno di significati nascosti, in un certo senso il lupo rappresenta quello che i Kazaki vedevano nell’unione sovietica e il bambino l’ingenuita’ del popolo Kazako nel fidarsi dell’alleato venuto in pace che alla fine distrusse una cultura e un modo di vivere di un’intera popolazione. Il lupo non sarà mai un cane, quindi anche se ci si fidera’ si verra’ morsi e feriti in seguito, inoltre i lupi uccidono e portano via il gregge e le persone piu’ vulnerabili e deboli del villaggio, un po’ come venne fatto con le campagne dagli anni 30 per convincere la popolazione kazaka a passare dal nomadismo a uno stile di vita sedentario.

A seguito un link youtube per vedere il film in Russo: https://youtu.be/dPNIkiuUSQ4

No Comments

    Leave a Reply