Menu
BLOG / Pensieri

Speranza e rivoluzione?

Dalle parole di Cristiana Cibrario, che ho sentito grazie a una bellissima trasmissione di ArtiInMovimento.

Più’ volte vi è stato detto che virus e batteri sarebbero diventati più aggressivi , non leggete in tutto questo la crudeltà di madre natura, essa stessa sta disperatamente lottando per salvarvi da voi stessi. Il sistema immunitario della vostra terra sta cercando di rallentare il vostro passo per impedirvi di precipitare.Madre natura diventa più severa perché i suoi figli prediletti non ascoltano e nonostante tutti i terribili accadimenti continuano a riconoscere il proprio fratello un nemico da annientare, flagellano la terra e avvelenano il cielo determinando gravi alterazioni elettromagnetiche, la natura sta cercando di farvi capire verso cosa siete diretti se non rallentate la corsa.Se l’uomo dimenticherà in un futuro non troppo lontano cio’ che dal sogno sta risvegliando oggi sarà devastante. Tutto questo voi lo superete indenni, non dovete per questo sottovalutarne la pericolosità, il virus si fermerà ma le conseguenze per tutto il vostro mondo saranno evidenti, il vostro paese risolleverà la testa facendone la differenza, intanto preparatevi perché i prossimi tempi saranno drammatici per tutta l’umanità , qualcosa di buono da tutto questo male nascerà e voi lo vedrete, l’umanità sarà aiutata a salvarsi da se stessa.

Il nostro destino lo disegnano noi e l’umanità deve fare un salto. Io mi auguro che questo stop sia l’occasione, perché la maggior parte di noi non potrà essere la stessa, la maggior parte di noi non potrà far finta che questa cosa non sia esistita, spesso è successo ma in questo caso è impossibile.

Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema.

No Comments

    Leave a Reply